Trasparenza rifiuti

Questa è la sezione del sito del Comune di Azzanello dedicata al rispetto degli obblighi di trasparenza tramite i siti Internet previsti dall’articolo 3 del "Testo integrato in tema di Trasparenza" ( Scarica) allegato alla deliberazione ARERA n. 444/2019 ( consulta). Il comma 3.1 prevede un elenco di informazioni che devono essere riportate suddiviso in lettere che vanno dalla a) alla s). Per favorire la chiara identificazione da parte degli utenti delle informazioni inerenti all’ambito territoriale in cui si colloca l’utenza, nonché la comprensibilità delle medesime informazioni la struttura segue pertanto l’ordine dettato da ARERA.

Ragione sociale del gestore che eroga il servizio integrato di gestione dei rifiuti urbani, ovvero del gestore che effettua le attività di gestione tariffe e rapporti con gli utenti, del gestore della raccolta e trasporto e del gestore dello spazzamento e lavaggio delle strade, qualora tali attività siano effettuate da soggetti distinti.


Per le tariffe e i rapporti con gli utenti:

 Comune di Azzanello.

Per la raccolta ed il trasporto dei rifiuti:

 Casalasca Servizi Spa.

Recapiti telefonici, postali e di posta elettronica per l’invio di richieste di informazioni, segnalazione di disservizi e reclami nonché, ove presenti, recapiti e orari degli sportelli fisici per l’assistenza agli utenti.


Per i rapporti con gli utenti:

Comune di Azzanello.
Telefono: +39 0374 66 624.
Email: info@comune.azzanello.cr.it.

Orario di apertura del pubblico:

Da lunedì a venerdì: 10.30-13.00.
Sabato: 10.30-12.00
.

Per la raccolta ed il trasporto dei rifiuti:

Casalasca Servizi Spa.
Piazza Garibaldi, 3, Casalmaggiore (CR).
Telefono: +39 0375 201 927.
Email: ufficiotariffa@casalascaservizi.com.

Modulistica per l’invio di reclami, liberamente accessibile e scaricabile.


Per i rapporti con gli utenti:

 Modulo contatti del sito comunale.

Per la raccolta ed il trasporto dei rifiuti:

 Modulo online segnalazioni (Linea Gestioni).

Calendario e orari vigenti relativi alla raccolta dei rifiuti urbani, con riferimento a tutte le modalità di raccolta a disposizione dell’utente, ivi inclusi i centri di raccolta e con esclusione delle eventuali modalità di raccolta per cui non è effettuabile una programmazione.


Il calendario in forma cartacea è distribuito annualmente ai cittadini.

La versione elettronica in formato pdf è scaricabile  all'interno del sito istitituzionale del comune,

Piazzola ecologica del Comune di Pianengo:  si rimanda alla pagina dedicata.

Informazioni in merito a eventuali campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani e a nuove aperture o chiusure di centri di raccolta.


 Al momento non sono previste campagne straordinarie di raccolta dei rifiuti urbani.

Istruzioni per il corretto conferimento dei rifiuti urbani al servizio di raccolta e trasporto.


Consulta: il sito di  Casalasca Servizi.

Carta della qualità del servizio vigente, liberamente scaricabile.


Consulta: il sito di  Casalasca Servizi.

Percentuale di raccolta differenziata conseguita nel Comune o nell’ambito territoriale in cui è ubicata l’utenza, con riferimento ai tre anni solari precedenti a quello in corso.


 Produzione raccolta differenziata ad Azzanello.

Calendario e orari di effettuazione del servizio di spazzamento e lavaggio delle strade oppure, ove il servizio medesimo non sia oggetto di programmazione, frequenza di effettuazione del servizio nonché, in ogni caso, eventuali divieti relativi alla viabilità e alla sosta.


 Spazzamentro strade.

Regole di calcolo della tariffa, con indicazione in forma fruibile per gli utenti, anche attraverso esempi, delle variabili su cui si basa il calcolo della quota fissa e della quota variabile, delle riduzioni applicabili agli utenti domestici e non domestici, dei meccanismi di conguaglio, delle imposte applicabili.


Si rimanda al  Regolamento IUC - Componente TARI, ed in particolare:

  • Art. 36: base imponibile.
  • Art. 37: determinazione e approvazione delle tariffe.
  • Art. 38: articolazione della tariffa.
  • Art. 39: periodi di applicazione del tributo.
  • Art. 40: tariffa per le utenze domestiche.
  • Art. 41: occupanti le utenze domestiche.
  • Art. 42: tariffa per le utenze non domestiche.
  • Art. 43: classificazioni delle utenze non domestiche.
  • Art. 44: tariffa giornaliera.

Informazioni per l’accesso alle eventuali riduzioni tariffarie accordate agli utenti in stato di disagio economico e sociale e la relativa procedura, ove le suddette riduzioni siano previste.


Si rimanda al  Regolamento IUC - Componente TARI, ed in particolare:

  • Art. 46: esenzioni e riduzioni.
  • Art. 47: agevolazioni rifiuti speciali.

Estremi degli atti di approvazione della tariffa per l’anno in corso con riferimento all’ambito o ai comuni serviti.


Regolamento TARI o regolamento per l’applicazione di una tariffa di natura corrispettiva.


   Regolamento IUC - Componente TARI.

Modalità di pagamento ammesse con esplicita evidenza di eventuali modalità di pagamento gratuite.


L'unica modalità ammessa, per il momento. è il pagamento del modello F24.

Scadenze per il pagamento della tariffa riferita all’anno in corso.


 Non sono state ancora definite le scadenze per l'anno corrente.

Informazioni rilevanti per il caso di ritardato od omesso pagamento, ivi inclusa l’indicazione, per quanto applicabile, del tasso di interesse di mora e/o di penalità e/o sanzioni, nonché tutte le indicazioni utili affinché l’utente sia messo in condizione di procedere tempestivamente al pagamento dell’importo dovuto.


Si rimanda al  Regolamento IUC - Componente TARI.

Procedura/e per la segnalazione di errori nella determinazione degli importi addebitati, e di errori e/o variazioni nei dati relativi all’utente o alle caratteristiche dell’utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, con relativa modulistica, ivi inclusi i moduli per la richiesta di rimborsi, liberamente accessibile e scaricabile.


In caso di errori nella determinazione degli importi addebitati e di errori e/o variazione nei dati relativi all'utente o alle caratteristiche dell'utenza rilevanti ai fini della commisurazione della tariffa, il contribuente si deve rivolgere all'ufficio tributi tramite:

Indicazione della possibilità di ricezione dei documenti di riscossione in formato elettronico nonché della relativa procedura di attivazione.


 Questa opzione non è ancora attiva.

Eventuali comunicazioni agli utenti da parte dell’Autorità relative a rilevanti interventi di modifica del quadro regolatorio o altre comunicazioni di carattere generale destinate agli utenti.


Resta aggiornato sulle attività dell'Autorità e consulta le sezioni dedicate:

 Oppure vai al sito dell'Autorità.

 Ultimo aggiornamento: 03/03/2021


Contattaci
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.

torna all'inizio del contenuto