Ospedali: riorganizzazione attività nel periodo estivo. Chiusure ridotte al minimo

09/06/2022  - 28 letture     Territorio

Un stanza di ospedale.

Con l’arrivo dell’estate, gli ospedali di Cremona e Oglio Po riorganizzano l’attività, gli spazi di degenza e le prestazioni offerte tra giugno e settembre. Quest’anno le chiusure e i ridimensionamenti saranno ridotti al minimo, saranno inoltre mantenuti tutti i posti letto chirurgici e proseguirà l’apertura domenicale per la week surgery, aumentata da quando sono stati recuperati gli interventi in lista d’attesa post Covid.

Le variazioni in vigore dal mese di giugno saranno attive fino al 2 ottobre. In sintonia con il fisiologico calo dell’attività, la consueta riorganizzazione estiva risponde ai bisogni reali dell’utenza, calcolati sulla tipologia e sull’entità della richiesta di cura e assistenza ricevute.

Ospedale di Cremona

  • In ambito medico, le razionalizzazioni previste tra il 30 maggio e il 2 ottobre prevedono lo spostamento di 12 posti letto dalla Medicina d’Urgenza all’Unità Operativa di Medicina Generale.
  • Nel reparto di Ginecologia, saranno destinati 7 posti letto al reparto di Ostetricia, in modo da gestire un eventuale aumento dei parti e garantire la gestione di eventuali casi di positività.
  • Come di consueto, il prericovero sarà sospeso nelle settimane centrali di agosto (dall’8 al 28).
  • La week surgery rimarrà invece aperta h24, 7 giorni su 7

Ospedale Oglio Po di Casalmaggiore

  • All’ospedale Oglio Po di Casalmaggiore, il reparto di Cardiologia potrà contare sulla disponibilità di 5 posti letto, uno dei quali destinato al day hospital.
  • Il day hospital oncologico trova invece posto negli spazi della Chirurgia a bassa intensità.

L’attività di emergenza e urgenza è sempre garantita, in tutti i reparti e servizi, sette giorni su sette, 24 ore su 24.

Condividi:

Azioni:


Scrivici
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.


Valuta questo sito
Inviaci un feedback su sito e accessibilità.

torna all'inizio del contenuto