Covid: sintesi delle nuove misure decise dal Governo

06/01/2022  - 14 letture     Coronavirus

Palazzo Chigi, sede del Governo

Ecco una sintesi delle misure decise all'unanimità dal Consiglio dei Ministri nella seduta del 5 gennaio 2022.

Lavoro

  • Previsto l'obbligo di vaccinazione per gli over 50 che non lavorano (fino al 15 giugno).
  • Dal 15 febbraio, l'obbligo di super green pass (che viene assegnato a chi è vaccinato o guarito dal Covid) per tutti gli over 50 sui luoghi di lavoro pubblici e privati.
  • Niente stipendio ma conservazione del posto di lavoro per gli over 50 che si presenteranno al lavoro senza super green pass.

Dove serve il super green pass? E da quando?

Fino al 31 marzo dovranno avere il green pass base:

  • Lavoratori e clienti dei servizi alla persona (estetisti, parrucchieri: l'obbligo scatta dal 20 gennaio).
  • I lavoratori e clienti di servizi commerciali (come le banche: dal 1 febbraio al 31 marzo).
  • I lavoratori e clienti di negozi e centri commerciali (dal 1° febbraio al 31 marzo).
  • I lavoratori e gli utenti di uffici pubblici, Comuni, Province, Regioni (dal 1° febbraio al 31 marzo).
  • I lavoratori e utenti di servizi pubblici (Poste, Inps, Inail: dal 1° febbraio al 31 marzo).
  • Non è prevista la necessità di avere il green pass base per lavoratori e clienti dei negozi di alimentarie farmacie.

Scuola e università

Ecco quali saranno le nuove regole, legate alle fasce d'età:

  • Per la fascia 0-6 anni, nel caso di 1 positivo in classe scatterà la quarantena per tutta la classe.
  • Per la fascia delle scuole primarie, nel caso di 2 positivi scatterà la quarantena per tutta la classe (7 giorni); con un solo caso la classe resta in presenza con testing di verifica.
  • Per la fascia degli studenti delle scuole secondarie di primo e secondo grado ci sono molte distinzioni:
    • con 1 solo caso Covid è prevista la sorveglianza stretta e l'uso delle mascherine Ffp2;
    • con 2 casi, la classe resta in presenza con autosorveglianza e mascherine Ffp2;
    • con 3 casi è prevista la DAD per tutta la classe per 10 giorni.
  • Senza limiti di età, l’obbligo vaccinale è esteso al personale universitario così equiparato a quello scolastico.

Terza dose

A giorni sarà data via libera alla terza dose per i 12-15enni.

Condividi:

Azioni:


Contattaci
Un pratico modulo da compilare per corrispondere direttamente con gli uffici comunali.

torna all'inizio del contenuto